FAI DA TE: FASCIA PER CAPELLI

È da quando ho scritto il post FOULARD, FASCE E BANDANE: ACCONCIATURE ESTIVE PER CAPELLI
che avevo in mente di farvi vedere come cucire una fascia a turbante in modo semplice.
Ora ci siamo!

Se volete vedere anche il video sul mio canale YouTube cliccate qui: DIY – HEADBAND

 


COME CREARE UNA FASCIA PER CAPELLI FAI DA TE?

 

Di cosa avete bisogno

  • stoffa (basterà un taglio di 50 x 50 cm circa; io ho utilizzato un raso di seta fermo)
  • forbici
  • macchina da cucire
  • filo
  • ferro da stiro
  • elastico alto 2 cm
  • spilla da balia

  1. Tagliare tre pezzi di stoffa:
    due da 42 x 15 cm
    uno da 24 x 7 cm
  2. Piegare in doppio ogni pezzo di stoffa tagliato e cucire sul rovescio, unendo i due margini più lunghi tra di loro. Rigirare tutti i pezzi sul dritto. Due pezzi grandi: arricciare le due parti finali su entrambi lati a 2 cm. Piegare a metà, agganciarli tra di loro formando due anelli e unire con una cucitura le parti finali arricciate.


3. Tagliare un pezzo di elastico da 15 cm. Inserire l’elastico nel tunnel creato con il pezzo piccolo con l’aiuto di una spilla da balia.
Cucire le parti finali arricciate all’elastico e fissare supra il tunnel di stoffa con un’ impuntura.

Ora la nostra fascia è pronta per essere indossata!


Potrebbero interessarti anche

OUTFIT: KIMONO E PENSIERI ESTIVI

COSA INDOSSARE IN UFFICIO D’ESTATE

FAI DA TE: LA CAMICIA DA UOMO DIVENTA UN ABITINO

 

FAI DA TE: LA CAMICIA DA UOMO DIVENTA UN ABITINO

PER VEDERE IL VIDEO su YouTube CLICCA QUI

Finalmente in questi giorni è arrivato il bel tempo cosi tanto atteso!

Diamoci da fare e trasformiamo una camicia da uomo in un abitino estivo!
Un modello che lascia le spalle scoperte sarà perfetto per il tempo libero e da portare al mare 🙂

 

Abbiamo bisogno di:

  • camicia da uomo
  • elastico
  • spilla da balia
  • matita
  • forbici per tessuto
  • filo
  • macchina da cucire

Mi è capitato di vedere alcuni tutorial presenti in rete che fanno vedere di tagliare procedendo con la linea dritta anche sulla manica.
Non fatelo! In questo modo sulla manica si forma un angolo che rende molto difficile la creazione del tunnel per l’elastico e il tessuto sulla manica tira come nella foto sotto.
Tagliate come disegnato con la linea viola nella foto sopra e alla fine raddrizzate leggermente.

image from Pinterest

Potete vedere meglio tutti i passaggi guardando questo video 🙂

Potete tagliare anche la manica e trasformarla (come ho fatto io con la camicia a righe) oppure lasciarla come prima (camicia azzurra).

 

Buon lavoro!

Se volete vedere come ho realizzato la cintura bianca della foto, utilizzando un paio di jeans guardate questo video!

 

Potrebbero interessarti anche

FAI DA TE: TUTORIAL APPLICAZIONI IN STOFFA

TUTTO SUL CHOKER: LA COLLANA GIROCOLLO CHE È TORNATA DI MODA

 

FAI DA TE: TUTORIAL APPLICAZIONI IN STOFFA

 

Alcune di voi dopo aver letto il post JEANS PERSONALIZZATO: CHE PARLA DI TE!
mi hanno chiesto come ho fatto a realizzare la mia scritta personalizzata.
Non potevo spiegarvelo velocemente nei commenti, e allora eccovi il tutorial che vi avevo promesso  🙂

Ho registrato anche un video che potete trovare su: https://www.youtube.com/watch?v=c1JYqT81N8A&t=0s

COME CREARE UN PATCH FAI DA TE?

Abbiamo visto nel post precedente come le applicazioni tipo patch stiano dominando la moda di questa stagione.

Se non vogliamo utilizzare i patch già pronti e desideriamo creare qualcosa di originale e personalizzato, come una scritta o un disegno, cosa possiamo fare?

 

Di cosa avete bisogno:

  • disegno
  • stoffa
  • carta termoadesiva (chiamata anche stabilizzatore biadesivo per applicazioni)
  • forbici
  • ferro da stiro
  • filo

  1. Riportate il vostro disegno sulla carta termoadesiva (lato senza la colla). Se si tratta di una scritta dovete ricalcarla dal rovescio. Posizionate la carta sulla stoffa. Il lato adesivo della carta va sul rovescio della stoffa. Il pezzo di stoffa deve essere leggermente più grande della carta.
  2. Fissate con il ferro da stiro caldo per qualche secondo. Non insistete troppo a lungo altrimenti la colla potrebbe sciogliersi troppo. Stirate su entrambi i lati.
  3. Ritagliate la vostra applicazione.
  4. Staccate la carta.
  5. Posizionate la vostra applicazione.
  6. Fissate con il ferro da stiro.
  7. Se non avete la possibilità di utilizzare la macchina da cucire potete attaccarla a mano.                                                                                           Nelle foto seguenti vi mostro come realizzare a mano il punto festone.


7a. Con la macchina da cucire potete usare il punto festone o anche lo zig-zag.

Se avete domande scrivetemi nei commenti.
Fatemi sapere come sono venute le vostre creazioni 🙂
Buon lavoro!

 

Potrebbero interessarti anche

TUTTO SUL CHOKER: LA COLLANA GIROCOLLO CHE È TORNATA DI MODA

CALZE E COLLANT: ABBINAMENTI CON STILE

 

 

FAI DA TE: ADDOBBI CON LE PIGNE

diy-natale-pigne-szyszki

Tra poco entreremo in un periodo magico!
State già pensando come addobbare la casa per Natale?

Se durante le passeggiate autunnali avete raccolto qualche pigna potete provare a fare delle decorazioni
FAI DA TE
 su internet chiamate a volte DIY (abbreviazione di Do It Yourself).

img_0621b
Quando vado a camminare in montagna o a raccogliere le castagne porto sempre a casa un po’ di pigne, perché sono utilissime per creare gli addobbi.

Oggi vediamo come creare le pigne da appendere sull’albero oppure in altri punti della casa.

Di cosa avete bisogno:

  • pigne
  • occhielli a vite (che troverete dal ferramenta)
  • nastro di raso
  • spray con glitter
  • pinza
  • forbici
  • vecchi giornali

img_0612

 

  1. Prepariamo una base di vecchi giornali. Spruzziamo lo spray glitterato sulla pigna. Dopo che si è asciugata, ripetiamo l’operazione sull’altro lato.
    Per i tempi di asciugatura seguiamo le istruzioni del prodotto, che di solito raccomandano anche di tenere l’ambiente ben ventilato. Se avete la possibilità di farlo sul balcone è meglio, perché l’odore di vernice potrebbe essere fastidioso.                                                                                                                                                                                  diy-natale-pigne
  2. Avvitiamo l’occhiello con l’aiuto di una pinza.diy-natale-pigne-2b
  3. Facciamo il fiocco sull’occhiello. Con le forbici regoliamo la lunghezza delle punte del nastro.
  4. Possiamo creare l’occhiello per appendere utilizzando lo stesso nastro.
  5. La nostra pigna natalizia è pronta!diy-natale-pigne-3

img_0622b
Le pigne create in questo modo possono essere appese sull’albero, sulle maniglie e in tanti altri modi, come in queste foto.

pine-natale-tavolo-e-porta

Nel caso abbiate voglia di cimentarvi con le idee più impegnative, vi ho preparato qualche foto d’ispirazione.
Buon lavoro!

pigne-szyszki-natale

pigne-tavola-natale

pigne-natale-szyszki

 

Foto: Kasia Chmara

(Origine foto-ispirazione: Pinterest)

 

Potrebbero interessarti anche:

CALZE E COLLANT: ABBINAMENTI CON STILE

MAGLIONE: COMODO E DI TENDENZA

I COLORI MODA AUTUNNO/INVERNO

Pin It on Pinterest